ApprofondimentiConsigliRe-Pulp

Acido ialuronico: cos’è e a che cosa serve

By 8 Febbraio 2021 No Comments

Acido ialuronico: ecco perché lo troviamo nei cosmetici

Di Acido ialuronico avrete sentito parlare sicuramente molte volte. È il segreto di bellezza del nuovo millennio, l’elisir di eterna giovinezza che fa impazzire chirurghi e case cosmetiche. Ma quanti di voi sanno davvero cos’è l’Acido ialuronico e in che modo viene utilizzato per fini estetici?

Partiamo dicendo che si tratta di una sostanza naturalmente presente nei tessuti connettivi dell’uomo, che serve a garantirne idratazione, oltre che resistenza e mantenimento della forma. È, infatti, in grado di favorire la produzione di collagene e di conseguenza di proteggere i tessuti. Dobbiamo immaginare che il risultato della sua azione è la formazione di una sorta di pellicola che evita che venga dispersa l’acqua. In questo modo l’idratazione della pelle viene garantita e il tessuto cutaneo risulta protetto. Come accade per altri componenti dei nostri tessuti, anche la concentrazione di Acido ialuronico tende a diminuire con l’età, ed ecco che compaiono rughe e fastidiosi inestetismi.

Per questo molti trattamenti estetici si basano proprio sulle straordinarie peculiarità di questo Acido e in particolare sulla sua capacità di legare molecole d’acqua e altre sostanze fondamentali per il nostro organismo. Tutto questo lo rende, infatti, utilissimo per il mantenimento della salute cutanea.

Acido ialuronico: quanti tipi ne esistono

Ma non tutti i prodotti e i trattamenti a base di Acido Ialuronico sono uguali: è importante, infatti, distinguere tra i prodotti che utilizzano Acido ialuronico ad alto peso molecolare e quelli a basso peso molecolare. Nel primo caso, questa sostanza cattura l’acqua del corpo per poi rilasciarla; nel secondo – invece – la trattiene. Il motivo è molto semplice: la differenza sta nelle dimensioni delle molecole presenti nell’Acido. In quello a basso peso molecolare sono più piccole e riescono quindi a penetrare nello strato profondo della cute con più facilità. Nel secondo caso, invece, le molecole sono più grandi e quindi agiscono solo in superficie.

Questo significa che in presenza di Acido ialuronico a basso peso molecolare si avrà un’idratazione profonda e duratura, oltre che un’azione rimpolpante e riempitiva dei tessuti.

L’Acido ialuronico ad alto peso molecolare, invece, apporta un tipo di idratazione superficiale, ma non per questo meno importante, visto che legandosi allo strato corneo della pelle crea un effetto protettivo, agendo con un’azione filmogena importantissima.

Noi di Collagenil abbiamo pensato di inserire l’Acido ialuronico a basso peso molecolare in ben due prodotti, entrambi della linea Re-Pulp: 3D e Lip Definer.

Mentre ad alto peso molecolare lo trovate nel nostro siero booster ad azione rimpolpante e antiossidante: Hyaluronic Gel.

Scopri di più: la linea Re-Pulp (clicca qui), con tutti prodotti a base di Acido ialuronico!

Leave a Reply

Secured By miniOrange