ApprofondimentiConsigli

Perché dopo un trattamento di medicina estetica è meglio usare i cosmeceutici

By 4 Giugno 2021 No Comments

L’invecchiamento della pelle è un processo costante nel tempo, e costante deve essere anche la cura per contrastarlo. Fare un trattamento di medicina estetica può sembrare l’elisir di giovinezza che permette di uscire dallo studio del medico estetico con il viso liftato, più compatto e tonico, senza quei segni di stanchezza che incidono anche sull’espressività positiva del volto. Ma come tutti gli “incantesimi” anche trattamenti come filler e tossina botulinica hanno una durata limitata nel tempo.

 

È un aspetto che, però, possiamo controllare attraverso la skincare, la cui funziona è quella di massimizzare e prolungare i risultati anti-age ottenuti con i trattamenti estetici. Per farlo non bastano i normali cosmetici, ma servono i cosmeceutici, molto più potenti.

I COSMECEUTICI

La formula di un cosmeceutico è più ricca e concentrata ed è capace di agire più in profondità, con una funzione correttiva e non solo estetica. Se i tradizionali cosmetici riescono ad attenuare le rughe agendo solo sulla superficie e migliorando la texture, i cosmeceutici invece riescono a stimolare in profondità l’epidermide continuando lazione positiva del filler e migliorando la qualità dei risultati.

I cosmeceutici, come quelli di Collagenil, rispondono sempre con associazioni di principi attivi dermo-funzionali ad alta concentrazione, in grado di correggere ognuno dei singoli fattori che scatenano gli inestetismi cutanei e correggendo i segni visibili.

 

5 MOTIVI PER USARE I COSMECEUTICI DOPO UN TRATTAMENTO DI MEDICINA ESTETICA

 

– I cosmeceutici hanno una vocazione correttiva, una funzionalità mirata e una più alta concentrazione di ingredienti attivi.

 

– La loro sicurezza è testata attraverso un preciso iter di analisi, sono formulati come dei prodotti farmaceutici e sono sottoposti a rigorosi test clinici.

 

– Sono perfetti per potenziare i trattamenti di medicina estetica, sia per preparare la pelle, si per ripararla e per mantenerla dopo.

 

– La scelta della combinazione di attivi è studiata per essere ancora più funzionale. Quando gli attivi si legano, non solo le loro azioni si addizionano, ma l’uno migliora le prestazioni dell’altro.

 

– Il principio attivo intorno a cui è costruito il prodotto è sempre ben riconoscibile e orienta nella scelta.

 

Per esempio, gli attivi più efficaci della linea Collagenil sono: antiossidanti come la vitamina E e il complesso molecolare Blue Algae che protegge la pelle dai radicali liberi, peptidi che rafforzano il tessuto connettivo e ceramidi che ripristinano la corretta idratazione.

Sono tutti ingredienti che compongono la linea Bio Longevitydall’azione rivitalizzante e biostimolante per ridurre gli effetti del chronaging a partire dai 30 anni di età.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mentre l’acido ialuronico in tutte le sue concentrazione e diversi pesi è l’ingrediente star della linea Re-Pulp, pensata per ripristinare il volume e la compattezza del tono della pelle.

Leave a Reply

Secured By miniOrange